Chi è lo psicologo

Lo Psicologo è un professionista della salute che si occupa di prevenzione, diagnosi, sostegno psicologico, abilitazione e riabilitazione, utilizzando strumenti conoscitivi quali il colloquio clinico, l’intervista strutturata, i test psicologici e rispettando la dignità, il diritto alla riservatezza, all’autodeterminazione e l’autonomia di coloro che si avvalgono delle sue prestazioni di aiuto.
I requisiti per esercitare la professione di Psicologo sono:
il conseguimento della laurea quinquennale nella Facoltà di Psicologia presso un’università italiana;
un tirocinio della durata di un anno, effettuato con la supervisione di un tutor-professionista iscritto all’Ordine;
il superamento dell’Esame di Stato, che consente l’iscrizione all’Ordine degli Psicologi nella sezione A dell’albo.

 

Chi si avvale dell’aiuto dello psicologo?

Le nostre azioni ed i nostri pensieri vengono determinati dalle abitudini e dall’atteggiamento mentale con il quale affrontiamo la nostra vita, ma tutto ciò è anche il risultato dei condizionamenti ereditati durante l’infanzia, dalla nostra famiglia, dalla società e dalle esperienze che abbiamo vissuto. Spesso succede che il nostro modo di vivere e pensare, che fino a ieri aveva funzionato, non vada più bene perché cambiano le situazioni, le relazioni, le esigenze e soprattutto perché cambiamo noi stessi. Tutti nel corso della vita ci troviamo di fronte a momenti di crisi, lutti, separazioni, sentimenti di inadeguatezza, stati di confusione o semplicemente prove difficili da superare.
Può avvalersi dell’aiuto di uno Psicologo chiunque avverta un disagio emotivo, psicologico o relazionale dovuto ad esempio da: disturbi d’ansia, dell’umore, problemi nel comportamento alimentare, disturbi della sfera intima ecc.. oppure chi, ad esempio, necessita di un supporto individuale, di coppia, familiare come ad esempio per l’educazione di bambini e adolescenti, per l’ elaborazione di un lutto, di una separazione oppure per il superamento della fine di una relazione importante.

Condividi